Gente del bayou di Kate Chopin

Gente del bayou di Kate Chopin

Dal 15 Giugno disponibile in libreria il secondo volume Gente del bayou di Kate Chopin per Leone Editore.

Lungo le acque del Mississippi scorrono vite diverse e affascinanti.

La Louisiana di fine Ottocento è una terra di contrasti: vi si alternano inglese e francese, la schiavitù è stata abolita ma la segregazione è radicata nella società, città che paiono copie di quelle europee sono attraversate dalle culture creola e afroamericana.

Così, nei racconti di Kate Chopin, ambientati in questi luoghi, si consumano amori felici e infelici, soprusi e storie di riscatto personale.

A Loka mancava il bosco. Sentiva che sarebbe morta, se non fosse riuscita a tornarci, così come all’esistenza da vagabonda. C’era forse qualcosa a ostacolarla? Si chinò e slacciò gli scarponcini che le davano noia ai piedi, li tolse insieme alle calze e li gettò via. Si alzò tutta agitata, ansimante, pronta alla fuga.

Kate Chopin (Saint Louis, Missouri, 1850-1904), nata Katherine O’ Flaherty, è stata una delle maggiori scrittrici femministe statunitensi, autrice di numerosi racconti ambientati nella Louisiana creola, in cui visse a lungo.

Il suo capolavoro, il romanzo Il risveglio (1899), viene considerato il corrispettivo americano di Madame Bovary.

Materiale fornito dalla CE ai fini promozionali.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.